Seguici sui social:

FAD ECM: LA SINDROME GENITOURINARIA IN MENOPAUSA (GSM)

  • 15 Dec 2020
Numero crediti assegnati7
Categorie con ECM Medico Chirurgo (Chirurgia generale, Chirurgia plastica e ricostruttiva, Cure palliative, Dermatologia e venereologia, Epidemiologia, Farmacologia e tossicologia clinica, Gastroenterologia, Ginecologia e ostetricia, Igiene degli alimenti e della nutrizione, Igiene, epidemiologia e sanità pubblica...Vedi tutte , Medicina di comunità, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Medicina termale, Psichiatria, Reumatologia), Farmacista (Farmacia ospedaliera, Farmacia territoriale), Psicologo (Psicoterapia, Psicologia), Biologo, Chimico, Assistente sanitario, Dietista, Infermiere, Ostetrica/o
Presidente del congressoProf. Giovanni Scambia (Direttore della Scuola Class)
Segreteria ScientificaProf.ssa Paola Villa (Responsabile scientifico)
Segreteria organizzativaMolipharma s.r.l.
Categorie con ECM Disponibilità Prezzo € (IVA ESCLUSA)
Medico Chirurgo
Posti disponibili 30.00 €
Farmacista
Posti disponibili 30.00 €
Psicologo
Posti disponibili 30.00 €
Biologo
Posti disponibili 30.00 €
Chimico
< 10 posti disponibili 30.00 €
Assistente sanitario
< 10 posti disponibili 30.00 €
Dietista
Posti disponibili 30.00 €
Infermiere
Posti disponibili 30.00 €
Ostetrica/o
Posti disponibili 30.00 €
La definizione della Sindrome Genitourinaria in Menopausa è relativamente recente. Questa definizione evidenzia l’importanza di una valutazione complessiva dei disturbi genitourinari legati alla carenza estrogenica. Nella sindrome riconosciamo in primo luogo l’atrofia vulvo-vaginale, che può ormai essere considerata un sintomo marker della menopausa, ma sono presenti anche sintomi come il dolore nel rapporto sessuale, l’irritazione, il prurito, il bruciore, l’atrofia vulvare e problemi del basso tratto urinario come disuria, urgenza, frequenza, nicturia ed infezioni urinarie e vaginali ricorrenti. Nel complesso, questi sintomi influiscono sulla funzione sessuale, quindi sulla qualità della vita e sui rapporti interpersonali. In particolare, nelle pazienti oncologiche o con menopausa precoce e iatrogena questi sintomi possono essere più intensi e ulteriormente impattare sulla loro condizione.

L’obiettivo del congresso è diagnosticare correttamente la GSM e offrire tutte le possibilità terapeutiche che oggi sono a nostra disposizione. Infatti, una caratterizzazione sempre più precisa permette di proporre terapie più indicate e più efficaci evitando i rischi e ottimizzando i benefici. Anche di fronte a pazienti che possono avere controindicazioni, relative o assolute, ai trattamenti ormonali ormai abbiamo a disposizioni le soluzioni più idonee. Nell’ambito della GSM è ormai possibile e necessario raggiungere l’importante obbiettivo di una terapia personalizzata.

I discenti che aderiranno all’evento avranno la possibilità di accedere alla FAD accreditata disponibile a partire dal 15 Dicembre 2020 e fino al 15 Giugno 2021. 
Ulteriori informazioni e modalità di accesso verranno in seguito inviate a tutti gli utenti iscritti.

Il costo è di euro 30 + iva (euro 36,60).

Tutte le info sono disponibili scaricando il programma e cliccando sul bitly (http://bit.ly/2UWert7) posizionato in copertina al di sotto del QRcode.
Medico Chirurgo
Farmacista
Psicologo
Biologo
Chimico
< 10 posti disponibili
Assistente sanitario
< 10 posti disponibili
Dietista
Infermiere
Ostetrica/o