Seguici sui social:
Lower-Limb Lymphedema after Sentinel Lymph Node Biopsy in Cervical Cancer Patients

Lower-Limb Lymphedema after Sentinel Lymph Node Biopsy in Cervical Cancer Patients


A cura della Dottoressa Adriana Apostol

Commento del Professor Francesco Cosentino


Introduzione

Una delle più gravi morbidità post-operatorie che può insorgere dopo la stadiazione chirurgica linfonodale nelle pazienti con cancro ginecologico è dato dal linfedema degli arti inferiori (lower limb lymphedema - LLL). Esso è determinato da un’insufficienza e alterazione del sistema linfatico e si manifesta con insorgenza di gonfiore a carico dell’arto.

I dati della letteratura riportano un intervallo di incidenza del LLL alquanto ampio tra 0-62%, influenzato dal tipo di intervento chirurgico, dal trattamento adiuvante e dal numero di linfonodi rimossi. Solo pochi studi riportano l’incidenza di tale morbidità, per lo più retrospettivi e con difetti nella metodologia.

Devi essere abbonato per visualizzare il resto dell'articolo

Hai già un abbonamento attivo? Accedi

Attiva il tuo abbonamento