Seguici sui social:

LA SINDROME GENITOURINARIA in MENOPAUSA (GSM)

  • 02 Oct 2020
Numero crediti assegnatiIn accreditamento
Categorie con ECM Medico Chirurgo (Chirurgia generale, Chirurgia plastica e ricostruttiva, Cure palliative, Dermatologia e venereologia, Epidemiologia, Farmacologia e tossicologia clinica, Gastroenterologia, Ginecologia e ostetricia, Igiene degli alimenti e della nutrizione, Igiene, epidemiologia e sanità pubblica...Vedi tutte , Medicina di comunità, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Medicina termale, Psichiatria, Reumatologia), Farmacista (Farmacia ospedaliera, Farmacia territoriale), Psicologo (Psicoterapia, Psicologia), Dietista, Infermiere
Categorie professionali Specializzando
Numero provider256
Presidente del congressoProf. Giovanni Scambia (Direttore della scuola Class)
Segreteria ScientificaProf.ssa Paola Villa (Responsabile scientifico)
Segreteria organizzativaMolipharma srl
Categorie con ECM Disponibilità Prezzo € (IVA ESCLUSA)
Medico Chirurgo
Posti disponibili 49.18 €
Farmacista
< 10 posti disponibili 49.18 €
Psicologo
< 10 posti disponibili 49.18 €
Dietista
< 10 posti disponibili 49.18 €
Infermiere
< 10 posti disponibili 49.18 €
Categorie professionali Disponibilità Prezzo € (IVA ESCLUSA)
Specializzando
< 10 posti disponibili 49.18 €

RAZIONALE

La definizione della Sindrome Genitourinaria in Menopausa è relativamente recente. Questa definizione evidenzia l’importanza di una valutazione complessiva dei disturbi genitourinari legati alla carenza estrogenica. Nella sindrome riconosciamo in primo luogo l’atrofia vulvo-vaginale, che può ormai essere considerata un sintomo marker della menopausa, ma sono presenti anche sintomi come il dolore nel rapporto sessuale, l’irritazione, il prurito, il bruciore, l’atrofia vulvare e problemi del basso tratto urinario come disuria, urgenza, frequenza, nicturia ed infezioni urinarie e vaginali ricorrenti. Nel complesso, questi sintomi influiscono sulla funzione sessuale, quindi sulla qualità della vita e sui rapporti interpersonali. In particolare, nelle pazienti oncologiche o con menopausa precoce e iatrogena questi sintomi possono essere più intensi e ulteriormente impattare sulla loro condizione.

L’obiettivo del congresso è diagnosticare correttamente la GSM e offrire tutte le possibilità terapeutiche che oggi sono a nostra disposizione. Infatti, una caratterizzazione sempre più precisa permette di proporre terapie più indicate e più efficaci evitando i rischi e ottimizzando i benefici. Anche di fronte a pazienti che possono avere controindicazioni, relative o assolute, ai trattamenti ormonali ormai abbiamo a disposizioni le soluzioni più idonee. Nell’ambito della GSM è ormai possibile e necessario raggiungere l’importante obbiettivo di una terapia personalizzata.

Il costo di iscrizione è di € 60,00. Il pagamento dovrà essere effettuato solo dopo aver ricevuto conferma, via mail, dell’avvenuta ammissione al corso.

Medico Chirurgo
Farmacista
< 10 posti disponibili
Psicologo
< 10 posti disponibili
Dietista
< 10 posti disponibili
Infermiere
< 10 posti disponibili